La gamma dei prodotti Mercedes-Benz si rinnova, grazie ai suoi designer

News

I designer di Mercedes-Benz progettano le auto del futuro con un occhio alla tradizione e uno alla modernità, basando le loro creazioni sull’idea di purezza sensuale come nuova espressione del lusso moderno.

La prossima generazione di compatte sarà ancora più evidente l’adozione del linguaggio di design denominato ‘Sensual Purity’, come anticipato dalla scultura ‘Aesthetics A’. I designer di Mercedes-Benz sono riusciti nell’intento di rinnovare la gamma di prodotti.

Seguendo i dettami di questa filosofia di design, Mercedes-Benz ha avviato una trasformazione radicale del design già nel 2012, anno del debutto dell’attuale Classe A. Scopo di questo nuovo linguaggio delle forme, caratterizzato da spigoli e nervature che movimentavano la lamiera, era quello di sottolineare il carattere high-tech della vettura e allo stesso tempo di suscitare emozioni grazie ad un sapiente minimalismo unito a sensualità delle superfici. Il marchio ne esce decisamente ringiovanito, l’azienda vincente in termini di risultati di vendita.

Questa filosofia viene poi applicata a tutti i successivi modelli Mercedes-Benz, che però mantengono una propria individualità. Ora, con la scultura ‘Aesthetics A’, il team di designer prospetta una berlina ridotta alla struttura base destinata al segmento delle compatte, dichiarando espressamente quale sarà già nel prossimo futuro l’espressione della filosofia di design ‘Sensual Purity’. Il linguaggio delle forme Mercedes-Benz si è evoluto prendendo vita nella scultura ‘Aesthetics A’. “Riducendo all’essenziale nervature e linee, restano forma e corpo. Noi abbiamo semplicemente il coraggio di tradurre in realtà questo purismo”, ha dichiarato Gorden Wagener, Chief Design Officer di Daimler AG.

“La prossima generazione di auto della classe compatta, caratterizzata da proporzioni perfette e da un design sensuale delle superfici, ha dunque tutte le carte in regola per inaugurare una nuova era del design. Il design è anche l’arte del less is more: e ora il tempo delle nervature è finito”. Invece di modificare la forma di base con linee e nervature, i designer di Mercedes‑Benz giocano con superfici allungate e angolate tra loro, facendo sì che il contrasto di luci e ombre delinei il profilo della carrozzeria enfatizzandone le proporzioni. Una comunicazione convincente che mette a nudo la veridicità del corpo. La scultura appare ancora più sensuale ed emozionante grazie all’espressività e alla fierezza del rosso, nuovo colore simbolo di Mercedes-Benz.

In contatto con noi

App, Web, Skype, Telefono.
Raggiungerci è facile.
Un team dedicato a te, è pronto ad accogliere segnalazioni e ricercare soluzioni adatte alle tue esigenze.

 

Contattaci

Seleziona la Filiale ed il consulente del Gruppo Rossi con il quale vuoi metterti in contatto in modo veloce, semplice, sicuro.



Contatti

Scrivici